#Pensalibero24

Spezzeremo le reni all’UE…

….sembra sia lo slogan dei 5 stelle, al quale però non sembra si associ il socio Salvini, nonostante gli esercizi col mascellone e il frasario ironico, breve e ultimativo derivante da un’attenta lettura degli interventi mussoliniani. Chissà, forse vedremo novità dopo le europee, una volta stabilizzata la crescita della Lega e la decrescita di PD, FI e soprattutto di 5S, ...

Leggi »

Fondazione Turati e Paolo Hendel: il menù della serata

Ricordiamo che la cena avrà inizio alle 20 e 30, con la massima puntualità. Il costo è di 20 euro a persona. Il dialogo tra l’autore del libro Paolo Hendel, uno degli attori comici italiani più esilaranti e Alberto Severi, giornalista, scrittore ed autore teatrale di raffinata e colta ironia, lascia presagire una serata divertente ma anche in grado di lasciare il segno su un tema, quello delle persone anziane, fra i più avvertiti in una società sempre più longeva.

Leggi »

L’Assedio e la misteriosa morte di Francesco e Bianca: il ricordo, la festa.

Cari amici, da buon villano invito tutti coloro cui può interessare la festa di Poggio a Caiano, tra i giorni 14 e 16 settembre. L’Assedio alla Villa,  rievoca il celebre incontro nel 1565 tra Francesco I de Medici e l’infelice Giovanna d’Austria, sposati come di solito capitava tra regnanti per procura e per necessità politiche.  Sarà di sicuro una bella ...

Leggi »

Paura della modernità

La tragedia di Genova con il crollo del viadotto Morandi e la drammatica perdita di vite umane al di là della doverosa ricerca di verità sulle responsabilità politiche e penali di questo disastro pone delle domande su cui è necessario riflettere e dare risposte non emotive né tantomeno ideologiche.

Leggi »

La Costituzione è carrozzeria o motore dello Stato di diritto?

Sappiamo già da un quarto di secolo che l’Italia per essere governabile ha bisogno di una seria riforma costituzionale. Lo capì a suo tempo la destra, ma gli italiani rifiutarono il servizio dell’officina Berlusconi e portarono l’Italia per una lucidatina dal carrozziere Monti e poi dal carrozziere Letta.Ma alla lunga anche i sinistri capirono col presidente Napolitano che senza riforma ...

Leggi »

Unità: festa nazionale del Partito Comunista a Roma

Si è tenuta, dal 5 al 15 luglio, nel parco del Circolo “Concetto Marchesi” nel quartiere popolare Tiburtino III di Roma, la consueta festa nazionale del Partito Comunista – dal titolo “Unità – con musica, balli, cibo e dibattiti. Presente anche il Segretario generale Marco Rizzo, il quale, intervistato dal giornalista del TG 3 Maurizio Mannoni, non ha lesinato critiche ...

Leggi »

La nazionale di calcio francese e l’integrazione

I successi della nazionale di calcio francese dovrebbero spingermi a criticare la miopia di una politica italiana che non sostenga lo “ius soli”, a causa dell’applicazione del quale la Francia si trova ad allevare piccoli prodigi sportivi figli di immigrati che considera giustamente suoi cittadini dalla nascita. Ed invece no. Mi capita infatti di pensare che i giovani campioni di ...

Leggi »

Gli Usa paladini di libertà? Parliamone…

Gli Stati Uniti d’America non sono entrati nella Seconda Guerra Mondiale per la difesa di Valori. Come molti sanno, la maggioranza della loro popolazione appoggiava la Germania (e l’Italia) e ci volle l’aggressione giapponese a smuovere le acque. I giapponesi attaccarono dopo una lunga serie di scontri precedenti tra Washington e Tokyo per l’egemomia in Asia orientale, che gli Usa ...

Leggi »

Giorni di Palio

Primo giorno   Siamo in porto, finalmente. E’ il 29 giugno! Siamo arrivati ai giorni del Palio; per le mie vacanze a cavallo della primavera con l’estate, lontane dal volgo, prima. Ora immerso tra il popolo in fluttuosi colori di bandiere, fazzoletti e il rullo dei tamburi. Così i giorni trasformano il cuore e la città. Si riesce ancora a ...

Leggi »

I valori umani del Pd

Mi sembra che il governo attuale abbia fatto qualcosa di interessante rispetto a quello passato sul fronte migranti.  L’idea di distribuire, per quanto su base volontaria, hotspot (anche) in Europa mi pare efficace e umana. Di umano invece non aveva nulla la politica dell’ex ministro Pd Minniti che condannava migliaia di ragazzi subsahariani a vivere soltanto nei disumani “centri di ...

Leggi »

La cura Putin per la natalità nel mondo

Dice Putin che egli non è contro l’omosessualità ma contro la propaganda omosessuale. Il motivo? Quello per cui i russi, e gli europei in generale, non mettono al mondo abbastanza figli. Non è il caso, insomma, di sostenere pratiche sterili dal punto di vista del concepimento dei bambini. Buono a sapersi. La Cina e l’India, infatti, sono alle prese con ...

Leggi »

Le nuove elezioni: be careful

Come sempre i risultati delle elezioni lasciano difficoltà interpretative spesso insuperabili data la propensione al tradimento dell’elettorato italiano e sopratutto, le elezioni amministrative nei comuni dove si formano aggregazioni comprensibili solo in sede locale che sotterrano le divisioni tradizionali dei partiti. Per quanto riguarda la Lombardia qualche cosa di più si riesce a capire anche perché siamo, verso le 11.30, ...

Leggi »

Con lega e 5 Stelle governo Frankenstein?

Ha ragione Massimo Giannini. Se nel governo entrano le due forze politiche che hanno raccolto il massimo consenso dei ricchi del nord  e dei poveri del centro e sud. di chi ha un lavoro e di chi cerca lavoro, di chi ha potere economico e di chi vorrebbe un minimo di sostentamento per non morire, siamo all’assemblaggio di ricambi nuovi ...

Leggi »

Il Ministro Orlando: ho lavorato in questi anni per dare una risposta al problema delle carceri in Italia.

“Un carcere che funziona male alle fine riproduce le gerarchie che ci sono fuori dal carcere, per questo confido ancora nel fatto che il Parlamento dia il parere definitivo sulla riforma penitenziaria”. Questo è’  l’appello lanciato dal ministro della Giustizia Orlando intervenendo alla commemorazione di Pio La Torre nel carcere Ucciardone di Palermo. “Perché noi dobbiamo riconoscere quello che riconosce ...

Leggi »

Il film di Sorrentino su Berlusconi: una doppia critica che ha il tempo che trova (la sua ma anche – si parva licet – la mia)

Il film di Sorrentino su Berlusconi si divide in due parti.  Una in cui domina la “sottofauna” di piccoli e grandi intrallazzatori che faceva – e fa? – da contesto alla vita erotica dell’ex Primo Ministro secondo le cronache giudiziarie, alle quali il regista evidentemente si ispira.  Un’altra in cui domina invece la figura di “Lui”, come viene definito dalla ...

Leggi »

Durante le consultazioni…

E’ inutile che ci prendiamo in giro tra chi sia meglio far governare: “giovani” (senza esperienza) o “anziani” (col pelo sullo stomaco con responsabilità pregresse). Qui il vero problema a me sembra sia quello dell’Italia, di quale Europa pensiamo e vogliamo per il futuro, ma soprattutto di una aggressivo, fluido, anonimo “sistema-internazionale” di politica finanziaria che ha deciso di comprare ...

Leggi »

Il nemico esiziale della politica e della burocrazia? Le riforme

Il ministro Andrea Orlando, come gli altri, in campagna elettorale pur parlando relativamente poco di programmi, ci ha invece fatto credere che la condizione dei penitenziari è oggi abbastanza accettabile e sostanzialmente sotto controllo. Peccato che i suicidi in carcere sono sempre troppi e che l’indice di affollamento reale non è quello ufficialmente dichiarato ma ancora molto, molto diverso e ...

Leggi »

Riflessioni democratiche e socialiste originarie

È in nome del progresso che le forze colonialiste hanno invaso e martoriato i popoli dell’Africa, dell’Asia e dell’America Latina.È in nome della conservazione e delle diversità che dobbiamo rispettare e amare tutti i popoli.Anche per questo sono orgogliosamente socialista anticapitalista e conservatore. La democrazia non può mai essere autoritaria, come afferma Macron, che in Francia sta distruggendo i diritti ...

Leggi »

Un premier farmacista

È evidente che mettere a punto la giusta miscela ideologica per salvare un popolo Libero e Democratico non è ancora alla portata di tutti i cervelli altrimenti non staremmo qua a parlarne. Ma è lapalissiano che da solo il comunismo non sa produrre ricchezza e uccide i popoli di povertà e debito pubblico; mentre il liberismo li uccide di ingiustizia ...

Leggi »