Invito alla lettura

XI edizione di ETHNOI Festival delle minoranze culturali ed etnolinguistiche

Al via da mercoledì 23 fino a domenica 27 maggio la seconda parte di ETHNOI –Festival delle minoranze culturali ed etnolinguistiche, giunto alla XI edizione, dedicato ad eventi e manifestazioni concernenti la diversità culturale e la valorizzazione dei patrimoni culturali materiali e immateriali. Il Festival, nato nel 2007 a Greci (Av), ha mantenuto nel tempo il suo carattere di festival tematico ed ...

Leggi »

Premio Racconti nella rete 2018

C’è tempo fino al 31 maggio per partecipare alla XVII edizione del premio letterario Racconti nella Rete.

Leggi »

Gli uomini preferiscono le cozze (In mancanza di sirene)

Il racconto di una generazione che colleziona esperienze inconcludenti, ma non disdegna quelle esemplari.

Leggi »

L’ignoranza e il malgoverno. Lettere a «Liberty».

Liberilibri pubblica un inedito Vilfredo Pareto

Leggi »

Scarfiotti: il racconto inedito di una storia tutta italiana

A cinquant’anni dalla morte del leggendario pilota automobilistico Lodovico Scarfiotti, esce in tutte le librerie italiane per i tipi della Liberilibri Scarfiotti. Dalla Fiat a Rossfeld, di Paola Rivolta, un libro che racconta le sue imprese (resta l’ultimo italiano ad aver vinto con una Ferrari sul circuito di Monza) e la storia della sua famiglia nel corso del Novecento, a partire dal nonno, primo presidente della Fiat da cui aveva preso il nome.

Leggi »

La postaeropittura di Vanessa Pignalosa

E’ on line (libri eBook Asino Rosso, Ferrara) “La sostenibile leggerezza del volo” della pittrice e scrittrice campana Vanessa Pignalosa, nota anche all’estero – in Francia con i tipi de la Paulette du monde”. Animatrice culturale , ancor giovane, è testimone in progress di un prezioso volo futuribile contemporaneo: come dimostra questo piccolo catalogo d’arte 2.0 “antologico” e biografico, tra ...

Leggi »

Quel maledetto imbroglio

Franco Sichi Quel maledetto imbroglio € 16,00 ACQUISTA Casa Editrice: Silele Edizioni Anno: 2013 Pagine:458 Formato: 15×22 Chi ha ucciso i coniugi Nerozzi? E soprattutto, quale mistero si cela dietro la loro morte? Paolo, dopo la morte dei genitori, si ritrova solo a combattere un mondo duro e spietato per fare  giustizia. “Quel maledetto imbroglio” è un romanzo ricco di vicende, creazioni narrative, inseguimenti, ...

Leggi »

Donne e politica, l’esercizio della memoria

Casa Editrice: Pascal Editrice Anno: 2009 Pagine:120 Formato: 17×24 Donne sull’orlo non di una crisi politica…Quanto ai nervi… sono sempre messi a dura prova dallo stress quotidiano di quelle donne che, contro le regole, le abitudini, i pregiudizi di una politica da sempre vissuta solo al maschile, hanno voluto comunque impegnarsi nella vita pubblica, in partiti, sindacati, istituzioni, per realizzare il proprio sogno ...

Leggi »

Luigi Pruneti: De Turribus Tenebrarum. L’enigma delle torri maledette. Prefazione di Manlio Triggiani. Ed. L’Arco e la Corte. Bari, 2017

“Le torri oscure sono un mito senza tempo, affiorano dalle pagine dei libri sacri, emergono dai testi letterari, si articolano in antiche leggende, sono presenti in opere tradizionali ed esoteriche”.

Leggi »

Il socialismo autentico e originario spiegato dal filosofo Jean-Claude Michéa

Con “Il nostro comune nemico – Considerazioni sui giorni tranquilli” (titolo originale “Notre ennemi, le capital”), edito di recente in Italia da Neri Pozza, il filosofo orwelliano, socialista ed ex aderente al Partito Comunista Francese Jean-Claude Michéa, si riconferma il miglior interprete del socialismo autentico e originario e ciò attraverso la sua incessante denuncia del sistema della crescita economica illimitata; ...

Leggi »

“Merlino, un mito italico” tra letteratura, toponomastica e antropologia

Senza seguire un andamento oggettivamente lineare e senza volere essere un libro di storia e di antropologia in senso scientifico ed accademico, così come avverte l’editore nella prefazione, “Merlino, un mito italico” di Bernardo Tavanti ci conduce alla scoperta di una figura mitologica e letteraria, quella appunto di Merlino, che rimanda ad una sorta di “inconscio collettivo” dalle origini toscane, contrariamente alla ...

Leggi »