Il punto del Direttore

Discutere di problemi e soluzioni? Una banalità di cui si avverte la nostalgia

A Firenze 1200 persone a discutere della dignità della persona superando differenze politiche, culturali, religiose ed anche sociali.

Leggi »

Terrorismo: chi lo dice che non dobbiamo cambiare stile di vita?

E’ una grande banalità che potrebbe indurre a colpevole inerzia.

Leggi »

Tutti a bussare alla porta dell’uomo senza il “quid”

Vita, opere e peripezie di Angelino Alfano, vero campione e uomo simbolo della “seconda repubblica”.

Leggi »

Alfano potrebbe allearsi con il PD o con il centrodestra: e non fa differenza!

I partiti della “prima repubblica” cominciarono a morire quando la gente li percepì tutti uguali. Ma questi nacquero tutti uguali e per continuare ad esserlo.

Leggi »

Bufale elettorali a Pistoia

In tempi di elezioni, bufale e patacche si sono sempre sprecate. Eppure, quando credi di avere toccato il fondo, scopri che si può sprofondare ancora di più. Io l’ho scoperto leggendo un articolo, su un giornale, titolato “I socialdemocratici: “appoggiamo Alessandro Tommasi”. Tommasi è il candidato del centro-destra che contenderà a Bertinelli (centro-sinistra) la carica di sindaco di Pistoia al ...

Leggi »

Finalmente: in molti non sopportano più lo schema renziani-antirenziani

E’ il messaggio inequivocabile della serata promossa da Pensalibero sulle origini del “giglio magico”. Una sala colma di donna e uomini senza casa politica che tuttavia non vogliono rinunciare alla politica.

Leggi »

Ed ora che avete riconquistato il PD cosa ve ne fate?

La situazione del Paese non consente di perdere tempo. Occorrono atti di governo precisi e concreti. Ormai le chiacchiere non fanno più farina.

Leggi »

La Socialdemocrazia c’è e vuole rimettersi in gioco

Convegno a Marghera per i settanta anni dalla nascita. Democrazia, welfare, fisco e difesa del lavoro cardini di un nuovo impegno per una forte iniziativa laica e liberalsocialista.

Leggi »

Estate calda per Gentiloni

Le elezioni anticipate in autunno potrebbero essere una carta da giocare. Gentiloni sicuramente non potrà dormire sonni tranquilli.

Leggi »

Sto con il Senato contro la decadenza di Minzolini

Sono prontissimo alla lapidazione sul cosiddetto caso Minzolini. E ad esibire come tante medaglie la gragnuola di pietre che mi scaglieranno i troppi che amano concentrarsi sul dito quando indica la Luna e cascare dal pero quando si verificano i guai che potevano essere evitati assumendosi le responsabilità senza fare finta di non  vedere o non capire. Lo dico subito ...

Leggi »

Cominciano a scaricarlo: eppure erano in grado di prevedere!

Era prevedibile ed ampiamente previsto, almeno su Pensalibero. E’ cominciata l’ennesima transumanza. Dall’esercito, vittorioso fino al 4 dicembre scorso, di Matteo Renzi, si staccano per dirigersi altrove, ufficiali, sottufficiali e truppe scelte. Altri, nei piani alti di questo stesso esercito, ostentano lealtà al solo scopo di attendere un ulteriore indebolimento per piazzare il colpo decisivo e sostituire l’ormai ex rottamatore. ...

Leggi »