Esteri

Italia/Ue: con il Def il governo sfida mercati e Europa

Con l’approvazione della nota di aggiornamento del Def, il governo ha definito le linee della strategia economica e di finanza pubblica per i prossimi tre anni. Su questa base, il governo dovrà presentare il progetto di legge finanziaria entro il 15 ottobre. A partire da quella data inizierà ufficialmente un confronto/dialogo con la Commissione europea che entro la fine di novembre dovrà valutare ...

Leggi »

Italia e migrazioni: alla ricerca di un equilibrio

A poche settimane dalle elezioni dello scorso marzo, Ispi aveva provato a tratteggiare possibili linee d’azione per la politica estera italiana sul fronte migratorio. Oggi, dopo il cambio di governo e la stagione estiva (periodo nel quale i flussi via mare tendono a intensificarsi), appare il momento giusto per rimettere in fila i fatti degli ultimi quattro mesi – anche per riflettere sugli ...

Leggi »

Italia-Libia: un contributo vero alla stabilizzazione

Gli episodi di violenza nella capitale libica Tripoli a cavallo tra agosto e settembre 2018, proseguiti anche nelle scorse settimane, seppure con minore intensità, testimoniano due fatti. Da un lato la crisi libica continua a protrarsi nel tempo, e dall’altro l’ingovernabilità del paese – derivante dalla mancata ricostituzione del monopolio dell’uso della forza da parte di un’autorità unica e riconosciuta – appare difficilmente sovvertibile ...

Leggi »

Commerci: il Nafta 2.0 e lo scontro Usa-Cina

Solo all’ultima ora utile è stata raggiunta l’intesa per rinnovare il Nafta, l’accordo commerciale che lega Stati Uniti, Canadae Messico. Escluso dall’accordo siglato alla fine di agosto tra Stati Uniti e Messico, il Canada è riuscito poi a inserirsi nel Nafta 2.0, anche grazie al sostegno della ‘business community’ americana e alle difficoltà che avrebbe incontrato la ratifica al Congresso di Washington di un accordo ...

Leggi »

Europa: per una dimensione comune dell’istruzione

Nel 2018, il dibattito sovranazionale in corso nelle istituzioni dell’Unione europea è stato monopolizzato soltanto da stringenti temi economici e politici. Il futuro non è roseo: l’impasse in cui versa il progetto di unificazione europea che vedeva in Altiero Spinelli uno dei padri fondatori è la conseguenza di una deficienza di stampo identitario. Ancora oggi, la maggior parte dei cittadini italiani non ...

Leggi »

XI MARCIA INTERNAZIONALE PER LA LIBERTÀ DEI POPOLI OPPRESSI

SABATO 13 OTTOBRE 2018 ore 15 Campagnano di Roma dalla piazza del Comune al Santuario della Madonna del Sorbo Centinaia di milioni di cittadini nel mondo sono privati dei diritti fondamentali, tra la sostanziale indifferenza delle istituzioni internazionali e il silenzio dell’Occidente, che non danno alla difesa dei Diritti Umani la giusta priorità nelle scelte di politica internazionale, subordinate solo ...

Leggi »

Finanziaria: il debito dell’Italia e i conti in ordine

In coincidenza con l’elaborazione della finanziaria, si discute, come sempre, di zero virgola cui non bisogna lasciarsi impiccare, di deficit fino al 3% che non è un tabù – senza però tenere conto del debito -, del fatto che siamo uno Stato ‘sovrano’, della necessità di ‘trovare le risorse‘, come se fossero una variabile indipendente; e si sostiene – sempre e comunque, chiunque o quasi ...

Leggi »

CSM, Danti (PD): Castaldo (M5S) delira, indegno di vicepresidenza del Parlamento europeo

L’eurodeputato PD Nicola Danti risponde alle dichiarazioni del vicepresidente del Parlamento europeo Fabio Massimo Castaldo, che ha duramente criticato l’elezione di David Ermini alla vicepresidenza del Consiglio Superiore della Magistratura: «Le dichiarazioni di Castaldo sono semplicemente deliranti. Parlare di “indipendenza della magistratura minata” vuol dire avere la falsità come principio della propria azione politica.» «Castaldo – prosegue Danti – ha ...

Leggi »

Iran: violenza nel Khuzestan, periferia araba del Paese

Oltre venti morti, fra cui civili e una dozzina di Guardiani della Rivoluzione (pasdaran), oltre una sessantina di feriti: l’attentato terroristico che ha colpito Ahvaz, capoluogo del Khuzestan, Iran sud-occidentale, fa molte vittime e suscita altrettanti interrogativi sulle cause e gli autori dell’attacco, avvenuto nel 38° anniversario dell’inizio della guerra fra Iraq e Iran (1980-88). Doppia rivendicazione: il sedicente Stato islamico e ...

Leggi »

Etiopia-Eritrea: Arabia Saudita allunga mani su Corno d’Africa

Ora la pace tra Etiopia ed Eritrea sembra esserci davvero, con  la firma a Gedda, il 16 settembre, di un trattato che non è  un estemporaneo esercizio diplomatico, ma il punto di approdo di un processo tanto rapido quanto solido. Intanto perché a metterci la faccia non sono solo il premier di Addis Abeba Abiy Ahmed e il presidente dell’Asmara Isaias Afewerki, ma anche i ‘registi’ ...

Leggi »

Siria: ancora senza pace, ma forse evitato massacro Idlib

Quasi in sordina, senza immagini televisive, dopo mesi di minacce (incluse quelle turche), silenzi (russi), fallimenti negoziali (il vertice della ‘triade’ russo-turco-iraniana a Teheran il 7 settembre), e incessante pressione delle forze armate di Assad in area, il 17 settembre Putin ed Erdogan hanno raggiunto a Sochi un’intesa che dovrebbe evitare il paventato massacro diIdlib e l’esodo di migliaia, o meglio ...

Leggi »

Italexit: basta una maggioranza semplice per lasciare l’Ue?

Brexit

Si ritorna a parlare di riforme costituzionali nell’Italia del governo M5S/Lega . Nella sua audizione parlamentare del luglio scorso, il ministro per i Rapporti con il Parlamento e la democrazia diretta Riccardo Fraccaro ha esposto un suo programma di riforme, mirato a varare singole modifiche del testo costituzionale, non revisioni complessive come si proponevano iniziative precedenti. Le riforme delineate riguardano principalmente una drastica riduzione dei membri ...

Leggi »

Ocasio-Cortez: erede socialista di Sanders?

Dopo avere perso le primarie democratiche nel Quattordicesimo Distretto di New York, Joe Crowley ha fatto il suo discorso di concessione alla vincitrice Alexandria Ocasio-Cortez in modo singolare dedicandole la canzone “Born to Run” (Nata per correre) di Bruce Springsteen con una banda improvvisata. La sconfitta avrà dovuto fare male a Crowley e ci ricorda in uno strano modo quella ...

Leggi »

Diritti d’autore/2 – Danti (PD): Regole della Rete le scrive il Parlamento, non i giganti del web

Il Parlamento europeo ha approvato la proposta di riforma del diritto d’autore. Questo il commento dell’On. Nicola Danti (PD), coordinatore del gruppo S&D in Commissione Mercato interno e protezione dei consumatori, intervenuto in aula a sostegno della direttiva: «Prima di tutto occorre spazzare il campo dalle “fake news”: la riforma del copyright non limita la libertà degli utenti del web, ...

Leggi »

Alle amministrative russe avanzano i comunisti, alternativa al liberal-capitalismo oligarchico

Mentre l’Unione Europea si appresta a varare sanzioni contro l’Ungheria, le quali, come ogni sanzione economica, finirà per danneggiare unicamente il popolo e forse persino per rafforzare il governo autoritario di Orban – il quale farà la vittima – e non a caso sono contrastate dai partiti comunisti d’Europa, in particolare dal Partito Operaio Ungherese e dal Partito Comunista Portoghese, ...

Leggi »

Ucraina: volontari italiani nel Donbass a Donetsk e Lugansk

Il mese di agosto era iniziato con una notizia che riportava all’attenzione dei media sul lungo, ma quasi dimenticato, conflitto che contrappone Kiev ai separatisti filo-russi del bacino del Donec, fondatori delle Repubbliche secessioniste di Donetsk e di Lugansk. La Polizia di Stato, infatti, ha smantellato una rete di reclutamento che, nel Nord Italia, assoldava mercenari da inviare nel Donbass per combattere ...

Leggi »

Grazie, Sen. John McCain

John McCain se n’e’ andato. Il cancro al cervello ha vinto. Da qualche giorno aveva rifiutato di continuare le cure. Di lui l’attuale presidente degli Stati Uniti aveva avuto modo di dire: McCain was “not a war hero” despite spending more than five years as a POW and enduring torture. “He was a war hero because he was captured. I ...

Leggi »