Cinema

Il ponte delle spie

Se alla regia, alla sceneggiatura, alla fotografia, agli omaggi a registi famosi da Welles a Hitchcock, aggiungiamo due attori “monstre” quali Tom Hanks (Donovan) e Mark Rylance (Abel) possiamo parlare di capolavoro.

Leggi »

Gli ultimi saranno ultimi

Un bel film sull'Italia d'oggi , un film dalla parte degli ultimi, un film sulla disperazione e sulla rabbia, con delle pennellate di amara ironia.

Leggi »

El Clan

Il regista Pablo Trapero racconta la sua Argentina in quel periodo estremamente delicato che segnò il passaggio dalla fine della dittatura militare ad una democrazia ancora troppo fragile. L’America  latina era presente sia come quantità, sia come qualità all’ultimo festival di Venezia , prova ne siano il Leone d’oro”Desde Alla”dieretto da Vigas (venezuela), sia  il Leone d’argento  “El Club diretto ...

Leggi »

A Bigger Splash

A Bigger Splash è un film di amori e passioni, una storia in cui erotismo e desiderio la fanno da padroni, si sciupa quando rischia di diventare un thriller, si perde definitivamente nel finale che rasenta il grottesco. Tutto inizia da un no per un remake, ripetuto solo due volte e da un quadro “A Bigger Splash”, appunto, del giovane ...

Leggi »

The last Witch Hunter (L’ultimo cacciatore di streghe)

Once upon a time… Le streghe abitavano la terra prima ancora della comparsa dell’uomo e amavano e rispettavano i quattro elementi che determinano la natura stessa: aria, acqua, ferro e fuoco. Quando l’uomo ha cominciato a piegare la natura al suo volere è iniziata la guerra. Partendo da questo concetto gli sceneggiatori hanno imbastito sulla pelle di Vin Diesel (Kaulder) ...

Leggi »

Tutto può accadere a Broadway

Una commedia garbata e intelligente diretta da un regista che è soprattutto un cinefilo. Da vedere .     Ci si innamora, si tradisce, in questa commedia degli inganni e degli equivoci, con un occhio a quei registi del passato che hanno fatto grande Hollywood e con la classe e l’ironia che Bogdanovich ha conservato intatta anche dopo anni di silenzio a ...

Leggi »

Qualcosa di sbagliato ma non tutto….

L’ultimo interprete del Fuhrer, l’italo-tedesco Masucci, ne ha fatto un cartonato standard eppure, malgrado ciò –  Lui è tornato -, il film di cui è protagonista, sta riempiendo all’inverosimile le cinesale tedesche. Ce ne sono stati tanti di Hitler cinematografici, 120 in 75 anni a seguire il Chaplin del ’40. Rappresentato come psicopatico, cervellotico, irato, vecchio e bolso, negli anni il ...

Leggi »

Crimson Peak

“La bellezza pittorica di questo film lo rende uno dei miei preferiti tra quelli che ho creato”  ha affermato Guillermo Del Toro e, se lo dice lui, io non posso che concordare. Quello che colpisce di più in Crimson Peak , l’ultimo lavoro di Guillelmo Del Toro, sono l’attenta ricerca e l’uso del colore che va dal rosso vivido dell’argilla, ...

Leggi »

Sopravvissuto – The Martian

Il bello del film è che Ridley Scott, il padre della Sci-fiction , in piena era digitale gira senza ricorrere al digitale estremo e usando con molta parsimonia gli effetti speciali. di Maria Rita Monaco

Leggi »

Venezia 72 aspettando Godot? No,aspettando Johnny Depp

Riconosciamo che c’è una sorta di giustizia divina che però conserva ai divi una sorta di fascino che continua a conservarli giovani e belli nella memoria.   Poche parole, non per parlare del film in cinque righe ma per raccontare di un fenomeno che si rinnova ogni anno a Venezia quando si aspetta con ansia l’arrivo di un Divo. Quest’anno ...

Leggi »

Arianna

Scopriamo nella sezione parallela “Giornate degli autori” l’opera prima (a livello di lungometraggio) di Carlo Lavagna, già regista di documentari e spot pubblicitari, il film Arianna. Un film sul riconoscimento di sé. Se qualcosa ti viene sottratto come reagisci? Soprattutto se quel “qualcosa” fa parte di te è l’altra parte di te e senti che quel lato di te sconosciuto ...

Leggi »