Parmenidea

Ma poi che le cose tutte hanno di luce e notte il nome e questi nomi, secondo le potenze loro proprie, son dati a questi e quelli, tutto è pieno insieme di luce e notte inapparente, l’una e l’altra pari, dacche’ niente è che non è con l’una o l’altra

“Verità” e sistemi alternativi
Commento e analisi a IL GRANDE PAN E’ VIVO

Vi è in questo universo una supercoscienza, corrispondente a quello che noi, appartenendo ad una tradizione posteriore, chiameremmo Dio? La risposta dovrebbe essere: non più che in Esiodo, il diretto predecessore di Anassimandro (G. de Santillana, Le origini del pensiero scientifico). Pertanto, cosa dice a tale proposito Esiodo? Dunque, per primo fu Caos, e poi tutte le cose, di cui le divinità sono ...

Leggi »

Il “mondo” liberale e il “nuovo” contratto sociale

In estrema sintesi, si tratta di perseguire la rotta della Terza Via,  così ampiamente tracciata nel corso della seconda metà del secolo scorso.

Leggi »

L’identità che ora serve al potere

E se fossero i fatti, a essere giudicati? I puri e semplici fatti, legati alle rispettive, sia pure, promesse e, viceversa laddove riscontrate, azioni di governo?

Leggi »

Nessuna alternativa all’Unione Europea

I numeri che condannano l’Italia. Dal 1995 al 2014, l’Italia è terminata all’ultimo posto in Europa per la crescita.

Leggi »

Angelo Giubileo: esordio in poesia!

Vogliate considerarlo quale mio “esordio” poetico. Ve lo invio al fine che, a grazia di vossia, sia pubblicato Angelo Giubileo è troppo modesto. E’ lui che ci ha fatto la grazia. E come commentare la sorpresa di queste poesie che si aggiungono ai suoi scritti di filosofia, economia, politica e previdenza? Con i primi dei suoi versi: Grande/è/l’acqua di Oceano. (n.c.) Il grande ...

Leggi »

La verità dei social

I nuovi strumenti social hanno un enorme potenzialità, che è quella di com-prendere più facilmente la logica dei movimenti che accadono negli spazi di rappresentazione simmetrica, centrale o assiale. In parole più semplici, si tratta delle dinamiche sociali che originano e seguono due diversi punti di vista. Nell’esempio forse più celebre, di cui alla prima figura a sinistra del lettore, ...

Leggi »

Un 2017 tra streghe ed evasori

Di seguito, una mia ricostruzione dei valori nominali delle poste di bilancio sui dati in percentuale, approssimati ai decimali, delle tabelle per l’anno 2017 allegate al DEF (Documento programmatico del Bilancio) presentato l’11 aprile scorso dal Consiglio dei Ministri. QUADRO DELLE USCITE SPESE DESCRIZIONE IMPORTI IN MLD € SISMA 24/8/2016 INTERVENTI PER LA RICOSTRUZIONE TERRITORI 0,540 EMERGENZA MIGRANTI ACCOGLIENZA E ...

Leggi »

I missili di Trump e la storia che non finisce

Ascoltato consigliere per la politica estera durante la corsa e l’elezione di Barack Obama alla presidenza degli Stati Uniti, a fine 2008 Parag Khanna veniva considerato tra le 100 persone più influenti del pianeta. Autore di best seller internazionali, nel suo più recente libro tradotto in italiano a settembre 2016, Connectography, egli concludeva: “Stiamo edificando questa società globale in assenza ...

Leggi »

L’ultimo uomo

Una storiografia improntata a un evoluzionismo volgare ci rend(o)no più difficoltoso l’accesso alle civiltà antiche. Non che noi sospettassimo che i testi delle piramidi contenessero teoremi di un ‘sistema’ o la sua rappresentazione – ciò non è vero neppure per il Rg-Veda: essi piuttosto presuppongono un sistema e a esso si riferiscono allusivamente (G. de Santillana-H. von Dechend, Il mulino di Amleto, ed. 1992)

Leggi »

Ritorno a Elea

In tempi di populismo sull’altare della vittima sacrificale ritorna la società aperta di più recente popperiana memoria.

Leggi »

Dove va l’economia?

Per l’economia, ieri è stata una giornata molto importante.

Leggi »