Blog

Oltre l’uomo – recensione a Il paradosso di Icaro

Il paradosso di Icaro è un saggio, ultima opera del sociologo Carlo Bordoni, che definirei piuttosto labirintico. Anche perché affonda le radici del pensiero logico della trattazione nella Grecia vissuta, a giudizio delle stesso autore, “tra il VII e il IV secolo a.C.” E’ questo, tuttavia, il periodo – definito “assiale” da Jaspers – in cui matura storicamente una rivoluzione ...

Leggi »

Tornano le torri: la vita in verticale

Nel 1200 a Firenze ce n’erano già 150 simbolo di potere, a Mestre ne hanno costruita una super moderna e ibrida con terrazza sul mondo (veneto).

Leggi »

SITUAZIONE/Perché è sparita Forza Italia?

Negli anni abbiamo assistito allo scontro tra la Guida Suprema Silvio "Nostro" e la teocrazia Europea, quella del rigore economico ad ogni costo. Tanto è, che nel 2011 su questa cosa l'ex Cavaliere ci lasció pure le penne.

Leggi »

Meglio il tram come una volta

A Firenze siamo arrivati a tre linee dalla prima Scandicci Santa Maria Novella alla nuova ultima Fortezza Careggi. Il “Ventotto” di Milano come 90 anni fa

Leggi »

L’impulso dell’essere

Chi è stato Stephen Hawking (1942-2018)? Il più illustre degli astrofisici del nostro tempo? Un uomo, alla maniera dell’Alfieri (volli, sempre volli, fortissimamente volli), capace con la propria mente di oltrepassare in qualche modo anche i propri più costringenti limiti fisici? O entrambe le cose?

Leggi »

Vai avanti tu che mi viene da e ridere

Il prof. Conte , presidente del consiglio italiano, a margine del summit G7 ha incontrato personalmente il presidente USA Donald Trump che ha ufficialmente invitato il capo del governo italiano alla Casa Bianca. Salvini e Di Maio hanno ringraziato di cuore il presidente USA e hanno accettato l’invito. IL TACITURNO

Leggi »

Non si strumentalizzino i sindaci, recuperare il senso della misura

In una situazione drammatica, di tensione istituzionale senza precedenti, sarebbe irresponsabile strumentalizzare i sindaci e il loro ruolo.

Leggi »

Tutto chiacchiere e distintivo

Questo non è un governo tecnico, è un governo politico, non c’è dubbio. Il presidente del consiglio è un professore che non ha mai fatto politica, il ministro degli affari europei è un vecchio professore, il ministro degli affari esteri è un tecnico, il ministro dell’economia un rettore di università, il ministro della difesa una professoressa di strategie capitano della ...

Leggi »

Non c’è due senza tre

Come si dice, non c’è due senza tre. L’ipotesi dell’impchment definitivamente archiviata. Il governo è fatto. Se adesso accade anche che Di Battista si trova bene in California il gioco fatto. IL TACITURNO

Leggi »

Senza fraintendimenti

Un vecchio detto popolare, un po' boccaccesco, dice: “per governare ci vogliono i coglioni”. Efficace, però cerchiamo di non fraintedere. Il Taciturno

Leggi »

“E gli è tutto da rifare”….aveva proprio ragione il Ginetaccio Bartali!

Il Popolo si è espresso chiaramente, a Lei spettava garantirne la sovranità! Ma il non aver garantito la coesione sociale implica una mossa alquanto azzardata, con prospettive che non vogliamo neanche immaginare. Certi della buona fede nel Suo operato auspichiamo che i toni si abbassino  e che il tutto rientri in un alveo di discussione costruttiva al fine di raggiungere il “Bene Comune”, patrimonio di tutti

Leggi »