Catalogna o debacle in Sicilia?

Cari amici, l’è accaduto..! Ovvia ! Eppure Anche la Catalogna l’è una regione a statuto speciale. Voi mi direte, speciale sarebbe più per la cucina. Vero, anche se preferisco quella siciliana, questo l’è vero…e poi? E…poi un terremoto, o correggia di vecchio? Eh…qui sta il problema, se sia più nobile soffrire nell’anima i dardi e gli strali dell’oltraggiosa fortuna…o prendere e fuggire da una proclamata ” Repubblica” in un altra monarchia e fare una bella figura…da guano del Cile A voi l’ardua sentenza, perdinci !! E i gridi si confondono nell’aria, senza capirne più la provenienza: ” Hai scelto tutto tu e scappi?” gridano da una parte. Esponenti di un ex partito maggiore, rispondono: ” Ridicolo, coniglio, cuor di leone”….Tutto, è un infinito bailamme, senza capire se Sicilia o Spagna, nell’etere di una tv perduta…Eh..eh..eh!.. Un’ l’ ho, un’ l’ho… Io un’ l’hoooo !

di Enrico Martelloni | 6 novembre 2017

Cari amici, l’è accaduto..! Ovvia ! Eppure Anche la Catalogna l’è una regione a statuto speciale. Voi mi direte, speciale sarebbe più per la cucina. Vero, anche se preferisco quella siciliana, questo l’è vero…e poi? E…poi un terremoto, o correggia di vecchio?  Eh…qui sta il problema, se sia più nobile soffrire nell’anima i dardi e gli strali dell’oltraggiosa fortuna…o prendere e fuggire da una proclamata ” Repubblica”  in un altra monarchia e fare una bella figura…da guano del Cile A voi l’ardua sentenza, perdinci !! E i gridi si confondono nell’aria, senza capirne più la provenienza: ” Hai scelto tutto tu e scappi?” gridano da una parte. Esponenti di un ex partito maggiore, rispondono: ” Ridicolo, coniglio, cuor di leone”….Tutto, è un infinito bailamme, senza capire se Sicilia o Spagna, nell’etere di una tv perduta…Eh..eh..eh!.. Un’ l’ ho, un’ l’ho… Io un’ l’hoooo !

Fiorentino di nascita ma senese d’adozione, disegna su qualsiasi elemento gli capiti in mano, passando da una vignetta pungente ed irridente ad un ritratto del proprio interlocutore con estrema naturalezza. Nasconde una profonda sensibilità ai temi ucraini, ben raccontati su questo sito.

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*