Boeri al cioccolato

di Enrico Martelloni | 8 luglio 2018

Cari amici, boeri neri, ma quelli che dall’Africa non fanno due passi perché deperiti, non certo quei brindelloni irregolari che affollano le spiagge del nord…Africa. Che dire a quest’uomo delle pensioni, che dirgli, quando agita l’idea che ci pagheranno le pensioni: chi? quando ? Arrivano portati dall’omino di burro sulle coste italiche e a chi va bene gli viene dato un iphone e un pallone da calcio. Gli altri, o peggio, o nei campi dei latifondisti a raccattar pomidori, che Putin non vuole più. Lavoro nero, sottopagato, per lavori che non gli italiani non vogliono fare, ma che non vogliono fare a quelle condizioni di fame e di miseria che crea sempre più una società di tipo russo, con enormi differenze sociali ed economiche. E poi ci pagherebbero le future pensioni? Ma chi? ma dove?: Tito, un nome un programma, Storia a parte: Tito, te t’hai ritinto i tetto, ma te un te ne intendi tanto di tetti ritinti… Scartiamoci un Boero e un’ ci pensiamo più.

Enrico Martelloni

Fiorentino di nascita ma senese d'adozione, disegna su qualsiasi elemento gli capiti in mano, passando da una vignetta pungente ed irridente ad un ritratto del proprio interlocutore con estrema naturalezza. Nasconde una profonda sensibilità ai temi ucraini, ben raccontati su questo sito.

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*