Roberto Caputo

Roberto Caputo è un politico milanese, per più legislature è stato consigliere comunale a Milano e Assessore alla Cultura e allo Sport nella giunta del sindaco Paolo Pillitteri nelle fila del Partito socialista italiano. Ha ricoperto poi la carica di Presidente del Consiglio Provinciale di Milano durante la presidenza di Ombretta Colli e quindi Vicepresidente dello stesso con la giunta di Guido Podestà sino all’avvento della Città Metropolitana. Ha alle spalle anche una intensa attività pubblicistica incominciata prima con le raccolte di poesie, poi con i racconti sulla “Mala” a Milano, infine con una serie di romanzi noir metropolitano che ha scritto a quattro mani con la giornalista Nadia Giorgio.

Sul Titanic l’orchestrina suona l’ultimo ballo della politica italiana

E gli Italiani ? Guardano il Titanic dalla spiaggia. Ma questa volta non lanceranno nessun salvagente per aiutare qualche naufrago.

Leggi »

Il centrodestra può vincere, ma rischia l’implosione

Berlusconi è tornato. Si presenta, come un tempo, in tutti i salotti televisivi e alle kermesse di Forza Italia. Attira voti e riporta nei sondaggi il suo partito sopra la Lega. Una cavalcata che ,malgrado la non più tenera età e la legge Severino, durerà fino alle elezioni. Fa il federatore di un centrodestra che fino a pochi mesi fa ...

Leggi »

Si voterà a marzo ma forse ancora a giugno

I pontieri dei vari schieramenti si stanno agitando freneticamente per costruire coalizioni che vadano sopra il quaranta per cento. Ma l'impresa appare ardua.

Leggi »

La lancetta del tempo indietro di anni. Siamo ancora a Prodi vs Berlusconi

Ci troveremo di fronte ad un vecchio remake un po’ sbiadito, che poco stimolerà l'appetito dei cittadini, che in molti si rifugeranno nel non voto.

Leggi »

La muffa sta invadendo la politica italiana

La Seconda Repubblica, anche se si fa finta di nulla, è ormai defunta Si cerca di vivacchiare. Ma i cittadini l'hanno capito perfettamente e non vanno a votare.

Leggi »

Quanto è forte il patto dell’arancino?

Berlusconi non può più governare e deve cercare un delfino affidabile .Anche se tutti i suoi delfini hanno fatto una brutta fine.

Leggi »

L’insidioso abbraccio di Gentiloni a Renzi

Ma chi supporta o consiglia Renzi ? L'americano dopo la sconfitta referendaria non si è più visto. Meglio così.

Leggi »

Sta per nascere un partito istituzionale figlio di padri “nobili” e poteri forti

Vi è stato ,in questi giorni, un movimento orizzontale ,che ha messo sulla stessa barca personaggi importanti non solo politici, ma anche finanziari ed economici.

Leggi »

Poca politica,rissa continua : questo sarà per le elezioni del 2018

Ci si avvicina a passi lesti verso la fine di questa legislatura e le elezioni politiche sono ormai dietro l’angolo. Si scioglierà un parlamento senza maggioranza decretata dai cittadini e che non lascerà un ricordo indelebile nella nostra memoria. Al voto,al voto è l’urlo più gettonato. Ma molti attuali parlamentari corrono il rischio più che concreto di non essere riconfermati. ...

Leggi »

Una sinistra senza speranza

Roberto Speranza,uno dei leader di Mdp, perde la pazienza e lancia un ultimatum a Pisapia ” o ci stai o noi andiamo avanti senza di te” Esausto per il perenne zigzagare del sciur tentenna e anche per uscire dall’ombra di D’Alema e Bersani, il giovane materatese, ex capogruppo PD in parlamento, lancia il guanto di sfida a Renzi in un’impetuosa ...

Leggi »

Pisapia dice di volere un nuovo Ulivo,ma gioca l’Opa sul PD

Il viaggio di Pisapia continua.Come direbbe Moretti “…vedo persone faccio cose”.In effetti l’ex sindaco di Milano non si sta risparmiando nel portare avanti la sua proposta politica.E ondeggia tra un accordo elettorale col PD ed un listone tutto rivolto a sinistra. Ma non è facile per lui abbandonare chi gli è stato sempre vicino da quando decise di candidarsi nella ...

Leggi »