Roberto Caputo

Roberto Caputo è un politico milanese, per più legislature è stato consigliere comunale a Milano e Assessore alla Cultura e allo Sport nella giunta del sindaco Paolo Pillitteri nelle fila del Partito socialista italiano. Ha ricoperto poi la carica di Presidente del Consiglio Provinciale di Milano durante la presidenza di Ombretta Colli e quindi Vicepresidente dello stesso con la giunta di Guido Podestà sino all'avvento della Città Metropolitana. Ha alle spalle anche una intensa attività pubblicistica incominciata prima con le raccolte di poesie, poi con i racconti sulla "Mala" a Milano, infine con una serie di romanzi noir metropolitano che ha scritto a quattro mani con la giornalista Nadia Giorgio.

Il gioco d’ azzardo di Salvini

In un film Western Salvini raffigurerebbe il giocatore di poker seduto nel saloon a sorseggiare un wisky e a corteggiare la bella cantante, ma soprattutto a sfidare tutti quelli che lo vogliono battere. Usa armi forti. Prima attacca i magistrati, poi come un gattone fa le fusa, si fa gambizzare da Di Battista mentre lui stringe in una morsa amorosa ...

Leggi »