Pietro Yates Moretti

Vicepresidente Aduc

Aquarius, Governo ‘vomitevole’ è l’aggettivo giusto

V come “vomitevole”, altro che “Vittoria”! E’ l’aggettivo più azzeccato per descrivere la decisione del Governo italiano di non accogliere gli oltre seicento esseri umani sulla nave Aquarius. Sì, è vero, l’Europa ci lascia soli ad affrontare un fenomeno così gravoso. Sono anche consapevole che molti italiani non si danno pace quando vedono un migrante per strada. E le fobie ...

Leggi »

Pane e olio per i bimbi con genitori morosi. Montevarchi, conoscila prima di visitarla

La sindaca di Montevarchi, Silvia Chiassai, ha trovato un nuovo modo per contrastare quei genitori che non pagano regolarmente la mensa scolastica: ai loro figli, niente primo o secondo. Solo pane ed olio. Ne è passato di tempo da quando a guidare l’amministrazione cittadina c’erano figure come Brunetto Latini, ma a Montevarchi il Medioevo non sembra andarsene. Ci pare inutile ...

Leggi »

Ius soli e ius culturae. Facciamo un po’ di chiarezza

Il dibattito sulla proposta di legge denominata “ius soli” è marcato, come ormai ogni discorso pubblico, da affermazioni prive di qualsiasi rapporto con la realtà. Attualmente, la cittadinanza italiana è conseguita dallo straniero nato in Italia, che vi abbia risieduto legalmente senza interruzioni fino al raggiungimento della maggiore età, purché dichiari di voler acquistare la cittadinanza italiana entro il compimento ...

Leggi »

Legge contro l’apologia fascista? Che errore combattere il fascismo con strumenti fascisti

La Camera dei Deputati ha approvato una (ennesima) proposta di legge contro l’apologia del fascismo (1). Se fosse approvata anche dal Senato, verrebbe punito con il carcere “chiunque propaganda le immagini o i contenuti propri del partito fascista o del partito nazionalsocialista tedesco, ovvero delle relative ideologie, anche solo attraverso la produzione, distribuzione, diffusione o vendita di beni raffiguranti persone, ...

Leggi »

Tlc, modifiche unilaterali contratti: l’addebito dei costi di recesso è illecito. Come denunciare e farsi valere

Sono illeciti i costi di recesso dell’utente a seguito di modifica unilaterale del contratto da parte dei gestori telefonici. Eppure, forse non appagati dalla frequenza con cui variano a proprio piacimento i contratti in essere con gli utenti, i principali operatori tlc applicano pure i costi di recesso a coloro che cambiano gestore. I fornitori dei servizi di telecomunicazioni hanno ...

Leggi »

Ius soli. Siamo un Paese di erbofascisti

Purtroppo sembra proprio che stia prevalendo la narrativa erbofascista (che fa di tutta l’erba un fascio) sui migranti sporchi e cattivi per affossare la proposta di legge sullo Ius soli. Da una parte vi è un’opposizione ideologica con accenti marcatamente razzisti, che arriva a proporre misure disumane come la castrazione chimica preventiva di tutti i richiedenti asilo. Lo ha fatto ...

Leggi »

Ius soli. Una legge da approvare subito

FirChi è consapevole dell’assoluta necessità dal punto di vista umano, civile e del buonsenso di concedere la cittadinanza a bambini e ragazzi nati o cresciuti in Italia, vada avanti senza esitazioni e approvi subito il disegno di legge in discussione in Parlamento. Né le violenze viste ieri dentro e fuori dal Senato, né i sondaggi che premiano forze politiche più ...

Leggi »

Edicole, il Comune di Firenze non utilizzi soldi pubblici per ‘salvarle’

Il Comune di Firenze ha deciso di aiutare un settore in crisi: i giornalai. Da una parte darà in concessione servizi quali le certificazioni anagrafiche, dall’altra ridurrà fino al 70% la Cosap. Non dubitiamo che il settore sia in crisi: da una parte sempre meno persone acquistano giornali cartacei; la timida liberalizzazione che concede la vendita dei giornali anche ad ...

Leggi »

Vaccinazioni obbligatorie. Era ora!

Non è stato un parto facile, ma alla fine il Governo ce l’ha fatta: niente asilo e scuola d’infanzia per chi non si vaccina, sanzioni decuplicate per i genitori di studenti della scuola dell’obbligo. Ci sarebbe piaciuto veder estendere l’obbligo di vaccinazione anche per frequentare le scuole primaria e secondaria. Se infatti non vaccinarsi mette a rischio la collettività, la ...

Leggi »

L’irriverente. Aperture domenicali? Non facciamoci ingannare, il vero problema è il lunedì!

Il dibattito sulle aperture domenicali dei negozi, riaperto dal cittadino Luigi Di Maio, è tutto sbagliato. Nel silenzio dei giornaloni e dei politicanti, dei poteri forti e delle multinazionali, nessuno sembra voler parlare del vero problema: il lunedì. Il lunedì è sicuramente il giorno della settimana più odiato dal popolo, come dimostrano approfonditi e autorevoli studi sulle bacheche dei social ...

Leggi »