Nicola Cariglia

Nicola Cariglia ha svolto un’intensa attività giornalistica in RAI, dove entra nel 1970. Per vari anni è stato Vice Direttore della Direzione Esteri RAI (auttalmente RAI International), Direttore della Sede di Pescara e Direttore della Sede RAI per la Toscana.
Ha avuto anche una importante parentesi politico-amministrativa, ricoprendo tra gli altri incarichi quello di Vicesindaco di Firenze e Presidente della Società di gestione dell’Aeroporto di Firenze.
Dal 2002 è Presidente e co-fondatore del Gruppo dei Centouno e Direttore di PensaLibero.it
Dal 2009 è Presidente della Fondazione Filippo Turati, Ente Morale Onlus associato alle Nazioni Unite.

Tra Firenze e Pisa spunta Bologna

Tutti hanno diritto di lamentarsi dei limiti dell’aeroportuali fiorentini, tranne gli industriali.

Leggi »

Va a finire che il “partito della nazione” lo fa Berlusconi

Il fatto è che a sinistra (per quanto e come ancora esista) tutti giocano a carte coperte. E la verità nessuno la racconta. Meno che meno a se stesso.

Leggi »

Batosta PD: ma si sapeva anche senza la Sicilia

E’ sufficiente farsi due domande. La prima è per quali motivi il partito o il suo leader potrebbero avere un calo di consensi; la seconda, per quali motivi i voti dovrebbero aumentare.

Leggi »

La rivincita d’er Batman

Mi dissocio dalle discussioni sui due referendum per l’autonomia regionale che hanno rimosso qualsiasi riferimento agli sprechi.

Leggi »

Banca d’Italia: troppo facile dare tutte le colpe a Renzi

Banca d'Italia

L’imboscata del PD in Parlamento con la mozione di sfiducia al Governatore della Banca d’Italia è purtroppo molto di più.

Leggi »

Alle radici del caos: capire per uscirne

Il commento di Nicola Cariglia da Israele.

Leggi »

Dopo la giuliva Virginia anche il vispo “Giggino”

Luigi Di Maio, come già Virginia Raggi, bestemmia la democrazia liberale e lo stato di diritto. Nessuno, poi, racconti di non essere stato avvertito.

Leggi »

L’estrema destra ha avuto molti voti ma la Merkel farà il suo governo

Ciò che è possibile in Germania non lo sarebbe in Italia dove, durante il “regno” di Angela si sono succeduti dieci governi e cinque diversi sistemi elettorali.

Leggi »

Giustizia e Politica: qualche domanda

Il problema non è la storia criminale che può lambire la politica. Il problema è il corso della politica deviato continuamente dalla giustizia. E non solo il corso della politica, anche quello dell’economia.

Leggi »

Basta con i cazzari pentiti che vengono santificati

Sono questi i comportamenti che fanno dell’Italia un Paese considerato poco serio e senza spina dorsale.

Leggi »

Minniti: dunque la militanza politica è utile

L’autorità dello Stato deve essere sempre affermata per garantire i diritti di tutti. Nel caos chi ci va di mezzo sono i più deboli, non le categorie che già godono di privilegi.

Leggi »