Nicola Cariglia

Nicola Cariglia ha svolto un'intensa attività giornalistica in RAI, dove entra nel 1970. Per vari anni è stato Vice Direttore della Direzione Esteri RAI (auttalmente RAI International), Direttore della Sede di Pescara e Direttore della Sede RAI per la Toscana. Ha avuto anche una importante parentesi politico-amministrativa, ricoprendo tra gli altri incarichi quello di Vicesindaco di Firenze e Presidente della Società di gestione dell'Aeroporto di Firenze. Dal 2002 è Presidente e co-fondatore del Gruppo dei Centouno e Direttore di PensaLibero.it Dal 2009 è Presidente della Fondazione Filippo Turati, Ente Morale Onlus associato alle Nazioni Unite.

Uno spettro si aggira nel PD: la Socialdemocrazia

Gli interventi di Epifani e di Veltroni, da opposte angolazioni, offrono spunti interessanti per comprendere la crisi del PD.v

Leggi »

Lelio Lagorio, a Firenze la commemorazione con Nardella e Nencini

Lelio Lagorio

“Una vita per le istituzioni”. È il titolo della commemorazione di Lelio Lagorio, ex ministro socialista e primo presidente della Regione Toscana, che si svolgerà sabato 18 febbraio a Firenze. All’evento, in programma alle ore 10 nella Sala Luca Giordano di Palazzo Medici Riccardi (via Cavour 3) parteciperanno il sindaco di Firenze Dario Nardella, il viceministro alle Infrastrutture e segretario ...

Leggi »

Per uscire dalla crisi modificare i partiti secondo Costituzione non abolirli

Felice Carlo Besostri

Conversazione con Felice Besostri. Una autonoma presenza laica libertaria e socialista indispensabile per una forte sinistra riformista in Italia.

Leggi »

Nuovo soggetto socialista laico e libertario: eppur si muove…

Felice Carlo Besostri

Nella drammatica situazione che ci attende un soggetto politico ispirato alla battaglia per l'allargamento della democrazia può dare un contributo decisivo.

Leggi »

Quello che i giornali non scrivono sull’annullamento di Porcellum e Italicum

Corte Costituzionale

Una cultura data per spacciata e politicamente non rappresentata nelle istituzioni, ha prodotto un atto politico importante e positivo per il Paese

Leggi »

Nuovi equilibri su vecchi rancori? Non funziona

Le cronache ci informano del grandissimo fermento in atto e di possibili sconvolgimenti degli attuali equilibri nei e tra i partiti.

Leggi »

Se fossi Matteo Renzi

Marco Mayer è un personaggio fiorentino dai mille interessi culturali e professionali che degnamente coronano una attività politica iniziata ancora imberbe ma che non ha esaurito la formazione della sua personalità, pur avendogli consentito di raggiungere traguardi di grande rilievo:consigliere regionale a 23 anni, capogruppo del PCI, assessore alla cultura e poi al commercio. Essendo la politica, notoriamente una malattia, ...

Leggi »

Sottoscrizione per il partito nuovo: non rinunciamo

Una lettera, fra le tante giunte, di Giampaolo Mercanzin: “spero che non abbiamo scritto per nulla”. No, presto un primo appuntamento.

Leggi »

Ancora a proposito del partito nuovo

Diciamola in tutta chiarezza: è giusto non fidarsi. E in primo luogo occorre non fidarsi delle promesse non rafforzate dalla sottoscrizione di un impegno finanziario.

Leggi »

Lagorio: un signore di altri tempi e un socialista moderno

Lelio Lagorio

Il direttore di Pensalibero fruga nella memoria di tempi assai lontani e ricorda quando, alla nascita delle Regioni, intervistava il neopresidente della Toscana tra gli scatoloni del suo ufficio provvisorio.

Leggi »

Lo volete davvero il partito nuovo? Allora cacciate i soldi…

Le aspettative di una legge elettorale meno truffaldina alimentano il sogno di un partito nuovo. Tutto finirà in chiacchiere vuote se si ripeteranno vecchi errori.

Leggi »