Mario Bernabe

L’ angoscia della libertà in Arthur Koestler.

In questa epoca di entusiasmi superficiali ed ondivaghi è stata finora raro il ricordo del messaggio di storia vissuta di Koestler, con la eccezione dell’editore” Il Mulino” di Bologna. Una certa prosopopea altoborghese o radical-chic  oppure il pregiudizio dogmatico veteromarxista hanno visto con fastidio la testimonianza di chi, con la sola presenza, ricordava che, dopo gli egoismi della società borghese, ...

Leggi »

Aldo Garosci: eroe e democratico ingiustamente dimenticato

Fu fra i più stretti collaboratori del gruppo Giustizia e Libertà criticando non solo il regime fascista , ma anche la politica del vertice della Chiesa Cattolica che con Pio XI aveva definito Mussolini “ uomo della Provvidenza”.

Leggi »

Michele Barnabé di Castelbolognese: ucciso da “compagni” di lotta stalinisti

Gli assassini non condividevano il suo proposito di rendere pubblico il bilancio del CLN.

Leggi »