Luca Bagatin

Nato a Roma il 15 febbraio 1979, blogger dal 2004 (www.lucabagatin.ilcannocchiale.it), collaboratore del quotidiano nazionale "L'Opinione delle Libertà" ed in passato de "La Voce Repubblicana", oltre che di riviste di cultura esoterica e Risorgimentale. Ha fondato nel maggio 2013 il pensatoio (anti)politico e (contro)culturale "Amore e Libertà (www.amoreeliberta.altervista..org - www.amoreeliberta.blogspot.it). E' autore dei saggi "Universo Massonico" con prefazione del prof. Luigi Pruneti; "Ritratti di Donna" con prefazione di Debdeashakti e di "Amore e Libertà - Manifesto per la Civiltà dell'Amore" con prefazione del principe Antonio Tiberio di Dobrynia. Presidente e fondatore del pensatoio (anti)politico e (contro)culturale “Amore e Libertà” www.amoreeliberta.blogspot.it

Amore è libertà

Non capisco questa ideologia, tutta occidentale, del volere a tutti i costi che i giovani si facciano la loro vita lontani dai genitori.   La popolazione invecchia e i figli che dovrebbero fare ? Abbandonare i genitori per farsi i fatti loro, perché così vuole l’ideologia individualista e liberal fighetta senza amore per il prossimo ? Sciocchezze ! Le famiglie ...

Leggi »

Il popolo contro le élite (di destra e sinistra)

Emmanuel Macron, nuovo Presidente di Francia, nomina come Primo Ministro Edouard Philippe, già ex socialista sino al 2002 e successivamente gollista. La mossa di Macron, l’uomo dei poteri forti, è vista da molti osservatori come una conferma del carattere “nè di destra nè di sinistra” del leader di “En Marche !”, quando invece si tratta esattamente dell’opposto, ovvero di una ...

Leggi »

Intervista di Luca Bagatin alla militante dell’OSRE e collaboratrice della rivista bimestrale francese “Rébellion” Marie Chancel sull’esito delle elezioni presidenziali in Francia

Marie Chancel è una giovane militante dell’Organizzazione Socialista Rivoluzionaria Europea (OSRE), con sede in Francia e che – come ho avuto altre volte modo di scrivere – è un movimento politico-culturale che vuole recuperare i valori e gli ideali del socialismo originario, in un’ottica anticapitalista, comunitaria e autogestionaria. Marie Chancel è anche collaboratrice della rivista bimestrale dell’OSRE “Rébellion”, che fra ...

Leggi »

Risultati elezioni Presidenziali francesi 2017: la Francia di popolo contro la Francia delle élite

Al momento sembra essere in vantaggio, con il 23,8% dei consensi, il candidato delle élite borghesi e finanziare, ovvero l'ex banchiere Emmanuel Macron, quello che sin dall'inizio indicammo come il vero rappresentante della destra (e della sinistra) finanziaria ed oligarchica da sconfiggere

Leggi »

Eutanasia legale ! Il Parlamento risponda

A chi appartiene la vita ? Ad ogni individuo libero di affidarla a chi vuole, in base a ciò che gli suggerisce la coscienza. Questa la frase che non mi scorderò mai di ripetere e che scrisse Roberta Tatafiore, la militante per i diritti civili che ad un certo punto della sua vita decise di suicidarsi. La vita appartiene a ...

Leggi »

L’illuminato Marco Pannella nel saggio biografico di Giovanni Negri

Marco Pannella, l'abruzzese ammaliatore, il bastian contrario, il goliarda, l'attento agli ultimi, lo statista da marciapiedie, il patriarca di un partito che fu anche la sua famiglia. Con queste ed altre parole lo descrive Giovanni Negri, il compagno di battaglie radicali a cavallo fra la fine degli Anni '70 ed i primi Anni '90, che oggi, con “L'illuminato – vita e morte di Marco Pannella e dei radicali” edito da Feltrinelli, ne è anche biografo.

Leggi »

Elezioni presidenziali in Francia 2017: una contrapposizione fra chi ha una visione sociale e sovrana del Paese e chi non ce l’ha

La campagna elettorale per le presidenziali francesi che si terranno il 23 aprile prossimo sembra davvero sottotono. I candidati dei partiti tradizionali, ovvero il socialista Benoit Hamon ed il repubblicano François Fillon, sembrano ormai fuori dai giochi. Il primo risente dell’impopolare governo Hollande che ha snaturato completamente la natura sociale del Partito Socialista tramutandolo in un partito liberal-capitalista; Fillon, invece, ...

Leggi »

Intervista di Luca Bagatin alla militante del partito di governo Alianza Pais Gabriela Pereira sulle elezioni presidenziali in Ecuador vinte da Lenin Moreno

Le elezioni presidenziali in Ecuador, conclusesi il 2 aprile scorso, sono state vinte dal candidato del partito di governo Alianza Pais (Patria Altiva y Soberana, ovvero Patria Orgogliosa e Sovrana), il socialista Lenin Moreno e ciò assicura una piena conferma della Revolucion Ciudadana, ovvero della Rivoluzine Civica portata avanti dall'economista Rafael Correa, che ha governato il Paese dal 2007 ad oggi.

Leggi »

Libertà è Spiritualità

Mi dicono che le religioni sono state inventate dall uomo per darsi delle regole. Può anche darsi. Personalmente ho sempre odiato le regole e ho sempre preferito decidere da me quando, come e se regolarmi. Ora comprendo quindi perché ho sempre detestato le religioni e amato, invece, la spiritualità. La spiritualità non fornisce né  impone regole, ma è semplicemente una ...

Leggi »

Con Lenin Moreno alla Presidenza dell’Ecuador la rivoluzione civica avanza

Una visione differente del Paese e del mondo quella che si contenderà la vittoria il 2 aprile prossimo in Ecuador, fra il candidato del partito di governo Alianza Pais (Patria Altiva y Soberana, ovvero Patria Orgogliosa e Sovrana) Lenin Moreno, che ha vinto il primo turno delle presidenziali con il 39% contro il banchiere Guillermo Lasso – fautore di politiche antisociali e liberiste – che ha raccolto il 28,8%.

Leggi »

Il populismo è politica dal basso, così come il socialismo che ne è sinomino

Da tempo si sente parlare a sproposito ed in termini spregiativi - in Europa e nella sola Europa - del termine “populista”.

Leggi »