Graziano Cioni

Graziano Cioni ha svolto una intensa attività politica nell’amministrazione cittadina di Firenze di cui è stato a lungo Vice Sindaco; soprannominato “lo Sceriffo” per la sua incessante attività a favore della legalità, è stato Deputato e Senatore. Uscito di scena nel 2009, in pieno avvento Renzi, oggi è osservatore privilegiato sul suo profilo Facebook. I suoi post sono riprodotti “ufficialmente” da Pensalibero con l’assenso del loro autore.

Lo stupro di Rimini

Violentata in spiaggia dal branco davanti al ragazzo. In seguito hanno stuprato anche un trans «In quattro, drogati e ubriachi» “Dopo una serata da sballo” . Facciamola finita con questa storia di drogati e ubriachi come se fosse una giustificazione per ciò che hanno fatto. Sono bestie feroci come quelle che hanno massacrato Niccolò ,non c’è giustificazione ne pentimento che ...

Leggi »

Pisapia

Pisapia va alla festa del’Unità incontra M.E.Boschi e scatta un abbraccio spontaneo, poi pronuncia la frase “qui mi sento a casa mia” intendendo,credo,alla festa dell’Unità. Apriti cielo,lampi fulmini e saette….. Su questo il mondo della sinistra apre una polemica che deve farci riflettere. Probabilmente non sanno ancora dove vogliono andare e se non viene chiarito non vanno da nessuna parte ...

Leggi »

A bocce ferme…..

Un risultato,diciamo la verità, inaspettato ,troppo sproporzionate le forze in campo,la casta nazionale e internazionale ha appoggiato questa riforma,ai tedeschi e a una buona parte dei circoli conservatori americani la Costituzione nata dalla Resistenza non è mai piaciuta.Loro evidentemente non sono piaciuti alla maggioranza degli italiani.

Leggi »

Due parole su Fidel Castro

Il dominio della burocrazia orligarchica, l'umiliazione dei diritti civili fondamentali,perpetrando un tragico e violento ostracismo verso dissidenza, diversità, libertà, opinione. E così mi sono trovato a condannare e disprezzare ciò che avevo amato con tanta speranza e passione .

Leggi »

Buongiorno e ….Buon Natale….(aspettando il Referendum)

Non c'è il minimo dubbio che in questa situazione ci ha portato Renzi, e su di lui gravano pesanti responsabilità, la prima è di aver prodotto una spaccatura nel Paese, ma meglio dire fra gli italiani, che per asprezza non ha precedenti, la seconda è di aver aperto, rincorrendo la destra, le porte del governo perchè alle elezioni l'elettore di destra non sceglierà te Matteo ma l'originale, Trump ha testimoniato che ci si può fare.

Leggi »

Parliamo di malagiustizia

Parliamo anche di malagiustizia senza scomodare il caso di Enzo Tortora Ubaldo Nannucci, al quale mi lega una antica amicizia oltre la stima e il rispetto che ho per lui, presenterà il suo libro sul “sistema giudiziario” questo pomeriggio in Palazzo Vecchio. Gli anticipo alcune domande, a lui che è stato Procuratore Capo per tanti anni a Firenze, che ho ...

Leggi »

La subcultura che porta ad uccidere le donne

La violenza sulle donne non ha solo come responsabile chi ne è protagonista materiale, ma è frutto di una subcultura che ancora insiste nella nostra società. Solo nel 1971 fu abolito il “delitto d’onore” ,uccidere una donna valeva dai 3 ai 7 anni di carcere. Ovviamente la condanna era sempre più vicino ai 3 anni..che nessuno faceva interamente. Il diritto ...

Leggi »