Franco Luceri

Nato nel 1941 e residente nel Salento, dopo due anni di esperienza da dipendente, come ragioniere, passò a l’attività autonoma come agente di commercio. Sposato da 46 anni, e pensionato da 10, ormai coltiva la sua passione più grande e quasi trentennale di opinionista dilettante, apolitico e libero, iniziata nel 1987 per il Quotidiano di Lecce e poi estesa alla Gazzetta del Mezzogiorno e altri giornali nazionali o locali con interventi occasionali. Dal 2011 ha un blog personale su internet “il rebus della cultura”. E dopo varie collaborazioni sul web, è approdato, per la cortese ospitalità del Direttore Nicola Cariglia, su Pensalibero.

La lettera
È proprio diritto internazionale quello che regola il salvataggio dei migranti in mare?

Cara redazione io di diritto internazionale non ne capisco una mazza ma mi è venuto d'istinto scrivere questo pezzo. Se ritenete che possa volere qualcosa pubblicarlo fatelo altrimenti destinate buona giornata

Leggi »

Perché il sud arranca e il nord corre?

I privilegiati del mondo della cultura, (gli illuminati a kerosene come li chiamo io) fingono di non capire perché il sud Italia impoverito (ma forse è più giusto dire rapinato) un secolo e mezzo fa, non ha più colmato lo svantaggio rispetto al nord. Invece è fin troppo chiaro: la spesa degli imprenditori arricchisce tutti perché è finalizzata a comprare ...

Leggi »

Inseparabili fratelli siamesi terroni e polentoni

Il massimo a cui possa aspirare un popolo è un governo voluto e benedetto dai ricchi del Nord e dai poveri del Sud come lo è il governo italiano nascente che si appresta a formare e presiedere il prof. Giuseppe Conte.

Leggi »

Con lega e 5 Stelle governo Frankenstein?

Ha ragione Massimo Giannini. Se nel governo entrano le due forze politiche che hanno raccolto il massimo consenso dei ricchi del nord  e dei poveri del centro e sud. di chi ha un lavoro e di chi cerca lavoro, di chi ha potere economico e di chi vorrebbe un minimo di sostentamento per non morire, siamo all’assemblaggio di ricambi nuovi ...

Leggi »

Oggi l’umanità fugge dai disagi e corre ad arraffare

Se metti da esca, la promessa del ricavo garantito senza costo, la quantità di soggetti che abboccano all'amo è spaventosa.

Leggi »

Il governo insegna al popolo ad autogovernarsi?

Nessun governo è in grado di garantire un sistema socio-economico immune da problemi. Sbaglia sempre e comunque: ad incentivare la produttività o ad ostacolarla.

Leggi »

Fra i 5 Stelle c’è un attore?

Non sono un addetto ai lavori, ma cerco di capire cosa hanno di strabico le analisi politiche riguardo ai 5 stelle. Perché a giudicare dal basso livello culturale dell’aspirante Premier Luigi Di Maio verrebbe normale pensare che Grillo e Casaleggio siano una coppia di cretini o matti che si sono avventurati su un terreno minato. Io invece li ritengo due ...

Leggi »

Un premier farmacista

È evidente che mettere a punto la giusta miscela ideologica per salvare un popolo Libero e Democratico non è ancora alla portata di tutti i cervelli altrimenti non staremmo qua a parlarne. Ma è lapalissiano che da solo il comunismo non sa produrre ricchezza e uccide i popoli di povertà e debito pubblico; mentre il liberismo li uccide di ingiustizia ...

Leggi »

Attenti ai somari in cattedra

Le cabine elettorali sembrano capaci di convertire i nazisti in nazareni, ma alla fine i tiranni finti democratici, oltre ad uccidere il popolo, finiscono per tiranneggiare persino se stessi.

Leggi »

Il capobranco serve anche ai sistemi sociali?

Prima, col padre padrone in servizio permanente effettivo, non era nemmeno immaginabile che i professori fossero malmenati dagli alunni.

Leggi »

Gli statisti italiani stentano a tenersi a galla

Ho estrapolato queste frasi da un bellissimo articolo del Sen. Graziano Cioni su pensalibero.it, che spiega senza troppi giri di parole come è uscita l’Italia dalle ultime votazioni politiche e perché ha perduto il PD e tutta la sinistra. Cioni scrive: “Leggo commenti di rassegnazione , di persone che hanno perso ogni speranza , pronti  alla ritirata, “hanno vinto loro ...

Leggi »