Claudio Bellavita

claudio bellavita, dirigente Stet-telecom in pensione, è anche stato amministratore di banche. Ora si occupa di politica locale (capogruppo pd circoscrizione centro di Torino) e scrive. La sua “tutta la storia del mondo in un pomeriggio” uscita come e-book su Amazon è in testa alla classifica del settore educazione, e verrà adottata dal liceo italiano di Parigi e consigliata come lettura alle matricole di ingegneria gestionale del Politecnico

Sono passati solo 7 anni dal referendum sull’acqua pubblica

….vinto in misura stratosferica nonostante lo sdegno dei liberisti, degli ex Blair- Clintoniani (la genia più nefanda che abbia infestato l’occidente negli ultimi 30 anni, come sottolineato dalla debacle della Clinton contro Trump). Fino all’ultima settimana il PD di Bersani ha ignorato la questione, e dopo la vittoria i piddini di tutte le municipalizzate d’Italia han continuato a sabotarne il ...

Leggi »

Così percossa, attonita…la gente al nunzio sta

Penso ci saranno dei problemi con gli USA, anche se Bannon, l’ex mentore di Trump, è venuto in Italia a dare consigli a Salvini.

Leggi »

Demagogia in Italia e strane attenzioni degli USA

Demagogia è la parola che nessuno ha ancora usato, ma è il programma politico che ha vinto le elezioni e condiziona le sparate anche di quelli che le hanno perse. Gli storici commenteranno il passaggio dell’Italia da una democrazia parlamentare (peraltro sempre più influenzata dai poteri forti e dalla delinquenza organizzata che ha risalito l’Italia ), alla demagogia urlata, per ...

Leggi »

Cosa ha in testa Renzi?

…che continua a sparare contro ogni possibilità anche solo di colloquio coi 5 stelle che gli stan portando via l’elettorato (e che in caso di nuove elezioni subito lo ridurranno sotto il 10%, mentre Salvini farà altrettanto con Berlusconi). E’ vero, Renzi è così pieno di sè che non sta neanche a guardare i sondaggi. Altrimenti non avrebbe annunciato le ...

Leggi »

Il gioco dei 4 cialtroni

Abbiamo dei politicanti di bassa cultura che si sono dati concordemente una legge elettorale che li ha resi onnipotenti nei loro partiti, e giocano a chi è più furbo a imbrogliare gli altri.

Leggi »

Gli affari della Baiona e le grandi banche angloamericane

“Questo è un affare della Baiona” si diceva in Piemonte negli anni 30, dopo che l’importante Banca Agricola saltò per aver concesso al finanziere Gualino troppi finanziamenti garantiti da obbligazioni della Cassa di Risparmio di Bayonne (località turistica francese sull’Atlantico ai confini con la Spagna), obbligazioni risultate false e prodotte dal truffatore Stavisky (su cui è stato fatto un bel ...

Leggi »

I giovani docenti criticano la gestione neoliberista delle università

In GB, all’insegna che privatizzare è bello hanno privatizzato anche i fondi pensione delle singole università, che pretendono di non dare più nessuna sicurezza ai pensionati. In USA, più o meno lo stesso.

Leggi »

La lettera
Purtroppo, avevo ragione…

Visto a posteriori, possiamo solo rallegrarci che il gigantesco sforzo del PD per stravolgere la Costituzione per governare meglio sia abortito, perchè ora a goderne sarebbero gli altri, che già godono del successivo sforzo per stravolgere il sistema elettorale.

Leggi »

In queste elezioni….uno ha tanta voglia di votare come di prendere l’olio di ricino

Cosa succederà dopo le elezioni non lo sa nessuno, siamo affidati al buon senso del Presidente della Repubblica.

Leggi »

Sulla globalizzazione un articolo da meditare

“La globalizzazione sbagliata” di Dani Rodrik, un economista turco che insegna a Harvard.su “Intedrnazionale”.

Leggi »

I Politici in Tv hanno lo stesso appeal delle telefonate per la pubblicità

E’ un fenomeno che si accentua sotto elezioni, ma in genere tutti i TG, e in particolare quelli RAI, sono per metà inguardabili, perchè a chi vuol sapere cosa succede nel mondo e in Italia vengono inflitti per metà del tempo le ciance a vuoto dei nostri politici che ripetono ossessivamente le stesse stupidaggini con l’aggiunta di irresponsabili promesse a vuoto.

Leggi »