Claudio Bellavita

claudio bellavita, dirigente Stet-telecom in pensione, è anche stato amministratore di banche. Ora si occupa di politica locale (capogruppo pd circoscrizione centro di Torino) e scrive. La sua “tutta la storia del mondo in un pomeriggio” uscita come e-book su Amazon è in testa alla classifica del settore educazione, e verrà adottata dal liceo italiano di Parigi e consigliata come lettura alle matricole di ingegneria gestionale del Politecnico

In queste elezioni….uno ha tanta voglia di votare come di prendere l’olio di ricino

Cosa succederà dopo le elezioni non lo sa nessuno, siamo affidati al buon senso del Presidente della Repubblica.

Leggi »

Sulla globalizzazione un articolo da meditare

“La globalizzazione sbagliata” di Dani Rodrik, un economista turco che insegna a Harvard.su “Intedrnazionale”.

Leggi »

I Politici in Tv hanno lo stesso appeal delle telefonate per la pubblicità

E’ un fenomeno che si accentua sotto elezioni, ma in genere tutti i TG, e in particolare quelli RAI, sono per metà inguardabili, perchè a chi vuol sapere cosa succede nel mondo e in Italia vengono inflitti per metà del tempo le ciance a vuoto dei nostri politici che ripetono ossessivamente le stesse stupidaggini con l’aggiunta di irresponsabili promesse a vuoto.

Leggi »

Fine della seconda repubblica

La seconda repubblica ha allontanato i cittadini non solo dalla pratica politica, vista come una inutile perdita di tempo per farsi prendere in giro, ma addirittura dalla partecipazione al voto.

Leggi »

I pasticci di Finpiemonte

So solo quello che ho letto sulla Stampa, e non conosco nessuno degli attuali amministratori, sindaci e dirigenti di Finpiemonte.

Leggi »

I referendum regionali sono una cagata pazzesca

Se mai, dopo 70 anni, sono da abolire le Regioni a statuto speciale, con un bel referendum di riforma costituzionale.

Leggi »

Aiuti ai terremotati in Italia e all’estero

Vogliamo scommettere che se li sono fregati doganieri e militari e li stanno rivendendo in altre zone dell’Iran?

Leggi »

Bankitalia fallibile Consob inaffidabile

Banca d'Italia

le crisi bancarie han contraddistinto la storia del nostro paese dopo l’Unità, anche se i nostri storici contemporanei non sembra se ne siano accorti.

Leggi »

Primo partito il non voto, con la maggioranza assoluta

Dopo le troppe leggi elettorali incostituzionali prodotte dalla seconda repubblica, si è raggiunto il risultato di allontanare dal voto uno dei paesi con la maggiore partecipazione politica.

Leggi »

Il secolo della rabbia

I giovani occidentali percepiscono che avranno una vita più povera dei loro genitori, quelli orientali sono disponibili a qualunque avventura per manifestare la loro rabbia economica, politica o religiosa non importa.

Leggi »

Siamo tutti catalani ed europei…

..e sogniamo un’Europa di macroregioni senza stati nazionali.

Leggi »