Angelo Giubileo

Angelo Giubileo Vicedirettore per il Sud di Pensalibero. Filosofo e giornalista, esperto di previdenza obbligatoria e complementare. Già cultore della materia presso le cattedre di Filosofia del diritto, Teoria dell’interpretazione e Logica giuridica all’Università degli Studi di Salerno. Socio fondatore dell’ Associazione Nazionale per la Rosa nel Pugno e collaboratore per il gruppo parlamentare della Rosa nel Pugno. Responsabile di processo presso l’INPS. Tra le sue pubblicazioni: Etica della conoscenza (Salerno, 1999), I fondi pensione nel pubblico impiego (Giubileo-Sarti, Parma 2003), Conviene aderire a Espero? (Giubileo- Sarti, Parma 2006), Terzo Rapporto INPDAP sulla previdenza complementare (AA.VV., Roma 2011), “Sulla natura delle cose” ( 2016), “Scritti politico-liberali” (2016), “Il mondo come possibilità” (2017). Intensa anche l’attività giornalistica su quotidiani e periodici tra i quali: Corriere di Como (pubblicazione distribuita insieme al Corriere della Sera), Cronache di Salerno, I Confronti (on line), Spazio economia (on line), Affari pubblici (on line), Salerno notizie (on line), Pais (periodico cartaceo d’informazione scolastica)

Futuro, civiltà e consumo. La nuova proposta del reddito di base

La proposta concreta, che qui intendo discutere, è quella del cosiddetto Reddito di base, alla stregua del modello proposto da due studiosi contemporanei, il filosofo economista e giurista Philippe Van Parijs e il professore ed economista Yannick Vanderborght.

Leggi »

Il Piano B

Se il piano A di ogni leader è vincere, nessuno tra Renzi, Berlusconi e Grillo potrà realizzarlo. Ma, in politica e di sicuro in democrazia, l’esperienza insegna che un Piano B c’è sempre.

Leggi »

Parmenide e le vie dell’essere

"Allora di via resta soltanto una parola, che 'è'" (Parmenide, frammento 7, v. 6; trad.: G. Cerri)

Leggi »

La sIngolarità dell’inizio

Ancora oggi, la nostra discussione si svolge nell’ambito del regno originario della fisica, che, secondo la Teogonia di Esiodo (v. 116), concerne lo Spazio (-aperto-del Kaos).

Leggi »

Il mito dell’Impero

La tecnica è ciò che consente di rendere quasi automatico il funzionamento della ragione strumentale (…) la strutturazione di un calcolo che si traduce in una macchina automatica capace di sostituire l’uomo (P. Barcellona)

Leggi »

L’uscita dalla crisi

L’uscita dalla crisi è un tema che ci ha accompagnato nella gran parte dell’ultimo quarto di secolo e che in Italia ha coinciso con i fatti della Seconda Repubblica. Non a caso, come riteniamo, dato che l’Italia, come la maggior parte dei paesi civili, ha vissuto in tutti questi anni il cambiamento di un’epoca globale di circolazione e scambio di ...

Leggi »

Le illusioni della politica

In politica, è sempre una questione di esercizio del potere e relativo controllo. Semplificando, per ragioni non solo di spazio, innanzitutto è bene allora ribadire che, per quanto concerne gli interessi e affari italiani, oggi  il potere è nelle mani soprattutto dell’Unione Europea. Inoltre, è vero che ci sarebbe anche il modo per l’Italia di uscirne dai “vincoli” necessari, ma l’uscita ...

Leggi »

Sulla natura dell’essere e della ricerca

Transumanar significar per verba non si poria; però l’essemplo (di Glauco) basti a cui esperienza grazia serba (Paradiso, I, 70-72) Di cosa sono fatte le cose sensibili? Esse, in origine di discorso (logos) è ciò che dicesi MATERIA. Ma, si chiede Aristotele, ma non è di certo il primo, cos’è “causa” della materia medesima? Quest’indagine, è specificato, attiene pertanto alla ...

Leggi »

Recensione a L’innominabile attuale di Roberto Calasso

Con la pubblicazione di L’innominabile attuale, Roberto Calasso porta a compimento, nel presente, la ricerca culturale iniziata nel 1983 con la pubblicazione del primo di nove saggi dal titolo La rovina di Kasch. Nel risvolto di copertina di questo primo saggio, sin da principio è scritto: La leggenda della rovina di Kasch narra di un regno africano dove il re ...

Leggi »

“Issiamo le vele” il Discorso annuale sullo stato dell’Unione 2017

Una di quelle ancora rare occasioni nelle quali ogni cittadino europeo dovrebbe prestare ascolto attentamente a quanto gli viene detto e indicato.

Leggi »

Politica e pensioni, le due facce di un unico sistema

Pensioni

I costi della “politica”, di poco più degli ultimi vent’anni scaricati su un’intera generazione e oltre, quella dei “millennials” che più ha ereditato e più eredita la misura di un debito pubblico ancora crescente.

Leggi »