Aldo A. Mola

Aldo Alessandro Mola è uno storico e saggista italiano.

Interferenze elettorali? Da che mondo è mondo, l’Italia compensa

Per capire il ridicolo dell'allarme in corso a tutela degli elettori nostrani da ingerenze straniere basta dare una spolverata alla memoria storica.

Leggi »

Giacomo Treves: ebreo massone dannunziano patriota

Fu Giacomo Treves a ordire la “marcia di Ronchi” di Gabriele d'Annunzio l'11-12 settembre 1919 guidata da sette Granatieri di Sardegna, tutti “iniziati”.

Leggi »

Massoneria: il vero complotto è contro la libertà di associazione

Avviso alla Commissione parlamentare d’inchiesta su Mafia e massoneria: se in Italia non esiste una legge a “tutela del nome”, la colpa non è dei massoni ma della perdurante distrazione di massa dei “politici” che si pascono di pappolate sui “segreti massonici”. L’unico vero complotto in atto è quello contro la libertà d’associazione. Vediamo perché. Il 21 dicembre 2017 sull’Italia ...

Leggi »

Vittorio Emanuele III nel 70° della morte

Vittorio Emanuele III fu re d’Italia dal 29 luglio 1900 al 9 maggio 1946. Il 5 giugno 1944 aveva trasferito tutti i poteri della Corona al figlio Umberto, Principe di Piemonte. All’abdicazione,   il 9 maggio 1946, partì per Alessandria d’Egitto con la Regina Elena. Vi morì il 28 dicembre 1947, cittadino italiano di pieno diritto perché la Costituzione entrò in ...

Leggi »

Maestri Stella d’Italia

Nella Tradizione il “Divino Maestro” è uno solo: il Messia, figlio unigenito di Dio, a lui unito nello Spirito Santo: la Trinità, ignota alla generalità dei sedicenti cristiani. Solo tra gli Evangelisti, Luca scrisse della formazione di Gesù (2, 41-52). Narrò che, condotto come ogni anno a Gerusalemme per la festa di Pasqua, Gesù dodicenne (età puberale) si sottrasse alla ...

Leggi »

Cadorna a Versailles: sull’orlo del lago di fuoco

Nella conferenza il governo italiano ebbe parte modesta. Viveva col complesso della recente ritirata dall'Isonzo al Piave (24 ottobre-9 novembre), narrata come “rotta”, anzi quale “disfatta”.

Leggi »

Venti freddi per il nord ovest

Mentre l'Europa svapora e il vituperato Vladimir Putin si afferma erede dello zar Alessandro I di Russia (torna a occupare militarmente anche le basi artiche più avanzate dell'antica URSS), l'Italia annaspa.

Leggi »

Lo Stato degli Italiani: una Nazione antica

La nazione era e rimane un’identità storica percepibile per somme e diversità. Lo Stato è la forma giuridica accettata dalla Comunità internazionale.

Leggi »

Marco Aurelio di Saluzzo, un “uomo dello stato” meritevole di memoria

Marco Aurelio di Saluzzo rimane un modello della dirigenza nazionale tra Risorgimento e avvento del regime: formata da persone di grande competenza, rettitudine e dedizione allo Stato.

Leggi »

Catastrofe della scuola pubblica: come rimediare?

Sarà benemerito chi caccerà i mercanti dal Tempio della Pubblica istruzione, come fece Gesù appena entrato in Gerusalemme, e lo restituirà ai suoi sacerdoti: la Scuola ai docenti.

Leggi »

L’ oriente e’ rosa: la Massoneria femminile

In Italia tra il 1867 e fine Ottocento, l'iniziazione femminile e la legittimazione di logge miste fu affidata ripetutamente allo studio d apposite “commissioni”, il modo più elegante per rinviare la risposta.

Leggi »