Il Taciturno

Onestà un tanto al chilo

Questa lunga fase di consultazioni per la costituzione del governo, tra le altre cose, è servita all’onorevole Luigi di Maio per spiegare agli italiani, in modo facile e comprensibile, cosa sia il vincolo di mandato. Funziona così: se sei un parlamentare eletto nei cinque stelle e abbandoni il movimento entro 10 giorni dovrai pagare una penale di € 100.000. Se ...

Leggi »

Numeri

Tutti gli esponenti 5 stelle insistono, ripetendo all’infinito che il presidente del consiglio deve essere Di Maio perchè il 32% degli italiani ha votato per questo. In effetti il 32% di italiani che hanno votato 5 stelle è un grande risultato. Inferiore solo al 68% degli italiani che invece non l’hanno votato. Il Taciturno

Leggi »

Vicolo cieco

Pare che un drappello di parlamentari di Forza Italia non abbia condiviso l’esito della elezioni dei presidenti di Camera e Senato e intenda fondare un nuovo partito. Non accettano la leadership di Matteo. Salvini. Gattini ciechi. Si troveranno sotto la leadership di Matteo. Renzi. IL TACITURNO

Leggi »

La coscienza di Ingroia

Il Corriere della Sera riferisce che Antonio Ingroia è indagato per peculato e che per questo gli sono sequestrati 150.000 euro. L’accusa è che da amministratore unico di Sicilia e Servizi, avrebbe percepito indebitamente rimborsi di viaggio e si sarebbe liquidato un’indennità di risultato di 117.000 mila ero a fronte di utili della società che non superavano i 33 mila ...

Leggi »

Equità

Antonio Ingroia, nell’indifferenza generale, ha presentato una lista alle ultime elezioni politiche: Lista del popolo per la costituzione. Tra le proposte una nuova moneta elettronica di sua ideazione che, tra l’altro, veniva offerta in cambio ai finanziatori della lista. A ben vedere si tratta di una offerta equa, per una politica che non vale niente una moneta che non vale ...

Leggi »

Essere o non essere?

Aiutatemi a capire, non so cosa devo fare. Ha vinto il centrodestra (e quindi mi metto a lavorare come un pazzo grazie alla flat tax) o ha vinto il 5 stelle (e quindi non faccio un cazzo e resto a casa ad aspettare lo stipendio di cittadinanza)? IL TACITURNO

Leggi »

Avanti il prossimo

Alle elezioni europee del 2014 un giovane, laureato, propose di rottamare e di cambiare tutto, prese il 40,8%. Come è finita lo sappiamo. Alle elezioni politiche del 2018 un altro,più giovane e meno laureato, promettendo di cambiare tutto e tutti, ha preso il 32%. Altro giro, altra corsa. Avanti il prossimo. IL TACITURNO

Leggi »

Copia Incolla

Il Fatto Quotidiano riferisce, in un articolo di A. Palladino che il giudice Nicola Russo è stato arrestato insieme a Stefano Riccucci anche perchè  “la sentenza di secondo grado sulla controversia con l’Agenzia delle Entrate, favorevole a Stefano Ricucci mostra  una serie di anomalie. Le motivazioni riporterebbero interi brani della memoria presentata dalla società, una sorta di copia e incolla che includeva anche ...

Leggi »

Buoni propositi

Ad una precisa domanda: se perde le elezioni si dimette da segretario del PD? Renzi ha risposto no, assolutamente. Tenuto conto che in precedenza aveva dichiarato che, in caso di sconfitta al referendum, si sarebbe ritirato dalla politica… cè di che sperare. Il Taciturno

Leggi »

Chi l’avrebbe mai detto

Grasso in televisione compie il miracolo di riuscire nell’impossibilità compito di dar ragione a Davigo: i magistrati non sono capaci di fare politica. Il Taciturno

Leggi »

Vacanze di Natale!

Maria Elena Boschi, nella conferenza stampa di presentazione della sua candidatura a Bolzano ha dichiarato che è legata al territorio perché in effetti fa le vacanze in Alto Adige. Non ci avevamo pensato prima. Alle prossime elezioni Boschi alle Maldive e Berlusconi alla Cayman. Un guadagno per tutti.

Leggi »