Il Taciturno

Vai avanti tu che mi viene da e ridere

Il prof. Conte , presidente del consiglio italiano, a margine del summit G7 ha incontrato personalmente il presidente USA Donald Trump che ha ufficialmente invitato il capo del governo italiano alla Casa Bianca. Salvini e Di Maio hanno ringraziato di cuore il presidente USA e hanno accettato l’invito. IL TACITURNO

Leggi »

Tutto chiacchiere e distintivo

Questo non è un governo tecnico, è un governo politico, non c’è dubbio. Il presidente del consiglio è un professore che non ha mai fatto politica, il ministro degli affari europei è un vecchio professore, il ministro degli affari esteri è un tecnico, il ministro dell’economia un rettore di università, il ministro della difesa una professoressa di strategie capitano della ...

Leggi »

Non c’è due senza tre

Come si dice, non c’è due senza tre. L’ipotesi dell’impchment definitivamente archiviata. Il governo è fatto. Se adesso accade anche che Di Battista si trova bene in California il gioco fatto. IL TACITURNO

Leggi »

Senza fraintendimenti

Un vecchio detto popolare, un po' boccaccesco, dice: “per governare ci vogliono i coglioni”. Efficace, però cerchiamo di non fraintedere. Il Taciturno

Leggi »

&Partners

Ormai che è praticamente fatta dobbiamo onestamente elogiare questo nuovo strumento del contratto di governo. Ce lo hanno spiegato in mille modi, questo non è un accordo che veniva usato dalla vecchia politica, nella prima repubblica, questo è un’altra cosa, è una cosa seria, è un contratto! Ecco, ora che grazie a questo contratto, che non è un accordo, il ...

Leggi »

Ci vorrebbe un Marco Pannella

Per una volta seriamente. L’Italia avrà un governo nazionalista, populista, autoritario e giustizialista. Come la maggioranza degli italiani. Queste forze politche si sono organizzate, si sono presentate alle elezioni e le hanno vinte. Tocca a loro. Governeranno bene forse, male probabilmente, governeranno come vorranno e sapranno fare. E’ questione loro. Ma gli altri italiani, quelli come me, per intendersi, che ...

Leggi »

Tutta a dritta verso la chiusura

Il blog delle stelle, nello illustrare più compiutamente il programma di governo, per quanto concerne lo stabilimento Ilva di Taranto, espressamente scrive: “si lavorerà per la chiusura”. Francamente non si capisce il significato, per tenerlo aperto lo stabilimento ci sarebbe molto da lavorare, ma per chiuderlo basta continuare a non fare niente. IL TACITURNO

Leggi »

Una prece per Travaglio

Renzi e Berlusconi all’opposizione, praticamente fuori gioco, Ingroia indagato per peculato, Di Battista al capezzale della culla del figlio, Di Pietro all’ovile, Di Maio al governo con la Lega. E al povero Travaglio che rimane? Il reddito di cittadinanza? IL TACITURNO

Leggi »

Onestà un tanto al chilo

Questa lunga fase di consultazioni per la costituzione del governo, tra le altre cose, è servita all’onorevole Luigi di Maio per spiegare agli italiani, in modo facile e comprensibile, cosa sia il vincolo di mandato. Funziona così: se sei un parlamentare eletto nei cinque stelle e abbandoni il movimento entro 10 giorni dovrai pagare una penale di € 100.000. Se ...

Leggi »

Numeri

Tutti gli esponenti 5 stelle insistono, ripetendo all’infinito che il presidente del consiglio deve essere Di Maio perchè il 32% degli italiani ha votato per questo. In effetti il 32% di italiani che hanno votato 5 stelle è un grande risultato. Inferiore solo al 68% degli italiani che invece non l’hanno votato. Il Taciturno

Leggi »

Vicolo cieco

Pare che un drappello di parlamentari di Forza Italia non abbia condiviso l’esito della elezioni dei presidenti di Camera e Senato e intenda fondare un nuovo partito. Non accettano la leadership di Matteo. Salvini. Gattini ciechi. Si troveranno sotto la leadership di Matteo. Renzi. IL TACITURNO

Leggi »