Autarchia “2”

di Enrico Martelloni | 3 settembre 2018

Cari amici, ecco che il vento dell’autarchia si alza di nuovo. Soffia, senza rendersi conto dell’anacronismo e del ridicolo. Questi, a occhio e croce, ci vorrebbero portare dall’autarchia al sovranismo e viceversa, Orban di tanto spiro verso il neo sovietico, trascinati dall’immagine dell’uomo del destino, mentre la forbice sociale ed economica farà soccombere, fatale, ogni libertà di pensiero che non sia in linea con quanto detto sopra. Solo che il mondo non funziona così e queste ciofeche le abbiamo già sentite per rendersi conto di cosa sono.. O bevetela voi quella robaccia.
Enrico Martelloni
Fiorentino di nascita ma senese d'adozione, disegna su qualsiasi elemento gli capiti in mano, passando da una vignetta pungente ed irridente ad un ritratto del proprio interlocutore con estrema naturalezza. Nasconde una profonda sensibilità ai temi ucraini, ben raccontati su questo sito.

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*